Il Taccuino di Eddy

Mi libreta de apuntes

quote

L’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dei cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche, attraverso la tecnica del diluvio o inondazioni di continue distrazioni e di informazioni insignificanti.

La strategia della distrazione è anche indispensabile per impedire al pubblico d’interessarsi alle conoscenze essenziali, nell’area della scienza, l’economia, la psicologia, la neurobiologia e la cibernetica.

“Mantenere l’Attenzione del pubblico deviata dai veri problemi sociali, imprigionata da temi senza vera importanza. Mantenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza nessun tempo per pensare, di ritorno alla fattoria come gli altri animali [citato nel testo “Armi silenziose per guerre tranquille”]”.

La strategia della distrazione - Noan Chomsky (via koolinus)

photo

Cavour non combinò tutto quell’ambaradan perché i suoi eredi finissero a reggere il posacenere del pronipote di Alberto da Giussano in una prefettura di Vicenza dove tra l’altro sarebbe pure vietato fumare. (via Delega al posacenere - LASTAMPA.it
)

Cavour non combinò tutto quell’ambaradan perché i suoi eredi finissero a reggere il posacenere del pronipote di Alberto da Giussano in una prefettura di Vicenza dove tra l’altro sarebbe pure vietato fumare. (via Delega al posacenere - LASTAMPA.it

)

photo

Moustaches Make a Difference

photo

Dice que se llama Colon y que viene a descubrirnos!

photo

Gesù è nato da una coppia di fatto con la fecondazione artificiale “assistita” ( via Facebook )

Gesù è nato da una coppia di fatto con la fecondazione artificiale “assistita” ( via Facebook )

photo

Formal Apology ( via Facebook - Maurizio Goetz)

Formal Apology ( via Facebook - Maurizio Goetz)

quote

Eravamo ragazzi e ci dicevano: “Studiate, sennò non sarete nessuno nella vita”. Studiammo. Dopo aver studiato ci dissero: “Ma non lo sapete che la laurea non serve a niente? Avreste fatto meglio a imparare un mestiere!”. Lo imparammo. Dopo averlo imparato ci dissero: “Che peccato però, tutto quello studio per finire a fare un mestiere?”. Ci convinsero e lasciammo perdere. Quando lasciammo perdere, rimanemmo senza un centesimo. Ricominciammo a sperare, disperati. Prima eravamo troppo giovani e senza esperienza. Dopo pochissimo tempo eravamo già troppo grandi, con troppa esperienza e troppi titoli. Finalmente trovammo un lavoro, a contratto, ferie non pagate, zero malattie, zero tredicesime, zero Tfr, zero sindacati, zero diritti. Lottammo per difendere quel non lavoro. Non facemmo figli - per senso di responsabilità - e crescemmo. Così ci dissero, dall’alto dei loro lavori trovati facilmente negli anni ‘60, con uno straccio di diploma o la licenza media, quando si vinceva facile davvero: “Siete dei bamboccioni, non volete crescere e mettere su famiglia”. E intanto pagavamo le loro pensioni, mentre dicevamo per sempre addio alle nostre. Ci riproducemmo e ci dissero: “Ma come, senza una sicurezza nè un lavoro con un contratto sicuro fate i figli? Siete degli irresponsabili”. A quel punto non potevamo mica ucciderli. Così emigrammo. Andammo altrove, alla ricerca di un angolo sicuro nel mondo, lo trovammo, ci sentimmo bene. Ci sentimmo finalmente a casa. Ma un giorno, quando meno ce lo aspettavamo, il “Sistema Italia” fallì e tutti si ritrovarono col culo per terra. Allora ci dissero: “Ma perchè non avete fatto nulla per impedirlo?”. A quel punto non potemmo che rispondere: “Andatevene affanculo!”.

Da Facebook… In mezzo ad un mare di cazzate, una sacrosanta verità. (via ladyblackice)

(Source: ladyblackice, via 3n0m15)

quote

En Estados Unidos, a pesar del colapso financiero, su poder económico ha crecido, su porción de recursos económicos ha crecido entre 250% y 300%, desde los años 90

Develar los secretos contra la sociedad, misión de Assange :: El Informador

photo

Non arrivi a 2.7 milioni di elettori senza farti qualche nemico | Vincos Blog

quote

Informarsi è un bisogno vitale. Anche i cacciatori-raccoglitori si informavano: sul tempo, lo stato del terreno, la posizione della selvaggina… Essere informati invece equivale a essere indottrinati. No, grazie.

LSDI : I giornalisti vogliono il nostro bene? No, grazie. Facciamo da soli

quote

Immagino un lettore che stabilisce una uova relazione uomo-macchina, che la trasforma, fino al punto in cui la macchina influenza il modo di leggere e lo modifica. E’ già successo, sta succedendo; è così anche per la scrittura.

blog bookrepublic » Blog Archive » Il lettore-cyborg

photo

(Zic - Zero In Condotta)
 BOLOGNA - Il muro esterno della facoltà di Lettere e filosofia, in via Zamboni 38, torna ad urlare “La vostra crisi non la paghiamo”.

(Zic - Zero In Condotta)

 BOLOGNA - Il muro esterno della facoltà di Lettere e filosofia, in via Zamboni 38, torna ad urlare “La vostra crisi non la paghiamo”.

(Source: strelnik, via stefigno)

photo

"I Don’t Need Religion. I’ve got an iPhone." - gapingvoid gallery

photo

(via girlinterrompida, totallyuncontrolled)

photo

h i s PANIC

Following